Com’è morta Elizabeth Montgomery

Per molti anni, Elizabeth Montgomery aveva lottato contro il cancro al colon , che credeva di aver battuto; tuttavia, nella primavera del 1995 le fu detto che il cancro era tornato.  Aveva ignorato i sintomi simil- influenzali durante le riprese di Deadline for Murder: From the Files of Edna Buchanan , che aveva terminato le riprese alla fine di marzo 1995. Al momento della diagnosi del tumore, si era diffuso nel suo fegato e era troppo tardi per un intervento medico. Senza alcuna speranza di guarigione e non disposta a morire in un ospedale, scelse di tornare a casa a Beverly Hills che condivideva con Foxworth. La mattina presto del 18 maggio 1995, Montgomery morì a casa, otto settimane dopo la sua diagnosi. Aveva 62 anni.

Il 18 giugno 1995, si tenne una cerimonia commemorativa presso il Canon Theater di Beverly Hills. Herbie Hancock ha fornito la musica e Dominick Dunne ha parlato dei loro primi giorni come amici a New York City. Altri oratori includevano il suo vedovo, Robert Foxworth, che leggeva le carte di simpatia dai fan; la sua infermiera; suo fratello; sua figlia; e il suo figliastro. I suoi resti furono cremati al Westwood Village Memorial Park Cemetery .

Montgomery aveva una casa estiva a Patterson, nella contea di Putnam, a New York. Dopo la sua morte nel 1995, la proprietà di 794 acri (321 ha) fu venduta allo Stato di New York e divenne Wonder Lake State Park .

Leave a Reply